• Comune funziona la nostra macchina biologica

    Il 95% del nostro essere (inteso come corpo, mente e spirito) lavora in maniera inconscia, ossia al di fuori del nostro controllo cosciente. Non è una bella notizia. Perché questo significa che coscientemente, con il 5% del nostro essere, decidiamo di incrementare le nostre finanze, le nostre relazioni e le nostre credenze sulla salute del nostro corpo.

    La nostra realtà quotidiana non viene creata dalla nostra sfera cosciente, bensì da tutto ciò che è subconscio. E’ il subconscio il nostro signore e padrone che materializza gli eventi che ci accadono, al di là del fatto che noi li abbiamo voluti o meno a livello cosciente. Il pensiero cosciente influisce solo minimamente sulla creazione della nostra realtà.

    La legge dell’attrazione non viene messa in moto dal pensiero cosciente, bensì da tutti i meccanismi psicologici e le convinzioni che si trovano radicate nel nostro subconscio e che se ne stanno lì da quando avevamo pochi mesi/anni di vita, condizionando poi tutto il resto della nostra esistenza.

    Se dentro di noi pensiamo di non meritare una quantità maggiore di soldi o che i soldi siano qualcosa di sporco anziché spirituale, allora non otterremo le entrate di denaro. Il risultato è che io voglio essere innamorato, ma qualcosa dentro di me lo impedisce. Io voglio essere ricco, ma qualcosa dentro di me lo impedisce. Io voglio avere successo, ma qualcosa dentro di me lo impedisce. Io voglio essere rilassato quando penso ai miei figli, ma qualcosa dentro di me lo impedisce. Le mie ombre mi dominano.

    La buona notizia è che se voglio modificare la realtà esterna, devo modificare prima la mia realtà interna, lavorando non nella sfera cosciente, ma nel subconscio. Devo essere disposto a “scendere agli inferi”, confrontarmi con i miei demoni e trasmutare le mie convinzioni ed emozioni limitanti che si sono accumulate in luce fino a quel momento. Le riconosco, ne sono consapevole e le illumino di luce Solare e le incenerisco. Svaniscono.

    Ciò che si trova nascosto nel subconscio ha potere su di noi solo fino a quando rimane occultato nel buio, ma quando viene illuminato dall’Osservazione e la Conoscenza il suo potere inizia a scemare, la sua fine è vicina e inizia una nuova vita.